Ritratti

L’ultimo sguardo all’anno

Un abito da sera un po’ fanè. Il freddo di gennaio. La svegli che suona. Il traffico del centro. Il cielo di Roma. Un cappuccino caldo. Scarpe col tacco, troppo alto, troppo alta, mai all’altezza. Sciarpe. Lana. Neve. Montagne. Boschi. Lupi. Il giorno che s’allunga. Il primo sguardo dalla finestra al mattino. Coriandoli sull’asfalto. La vida es un carnaval. Può darsi. Felicità intraviste. Un vecchio libro ritrovato. Le vetrine del centro. Un salto dal parrucchiere. Forse è ora del botox? Litri di botox all’anima, soprattutto. Metti via quei jeans strappati e prenota il chirurgo, dammi retta! La meditazione. Camminare, camminare. Far tacere la mente. Sentire le stagioni passare. Shatush ai capelli? Quest’anno va il bronde. Marzo donna. La laguna. La conferenza. La voce che trema. Non hai fiato ragazza mia, non hai fiato! Il treno. Il geranio al balcone. Il sole che scalda. Una lacrima nella pioggia. Musica nuova. Vecchie canzoni. Un Tailleur nuovo da mezza stagione? No, il tailleur è come il foulard: non si mette più! E pensare che eri una signora bon ton. Ma lo spirito è rock, per sempre. Cerimonie. L’incanto dei nove anni. La grinta dei tredici. Aperitivi. Fotografie. Piscine. Il caldo che incalza. La scuola che chiude. Mare. Sabbia. Abiti leggeri. Sere d’estate. Stelle cadenti. Desideri infranti. Barche alla deriva. Prendere il largo. Le isole. L’oblio. L’armonia. Concerti. Il giornale. È la stampa, bellezza! Scrivere, scrivere, scrivere. Un reporter non è mai in vacanza! Tante storie. Un’altra Calabria. Una grande bellezza. Sinfonie d’autunno. Tristezza in agguato. Emil Cioran. E smettila di leggere Cioran! 50 anni e sentirli. Niente bilanci. Troppe nevrosi. Un gioiello da sogno. Non c’è, fattene una ragione! Phoenix. Infoprodotti. Provaci ancora, Sam. Competenze. Dubbi. Entusiasmo. E se avesse ragione? Una borsa nuova. Una valigia di sogni e cartone. La luce fredda dell’inverno. Il male di vivere. La poesia. I libri. Le amiche, per fortuna ci sono le amiche. L’ironia che ci salva la vita. Perdere con eleganza. Non perder mai l’eleganza. I sogni. Le avventure. Lo stile. Le luci di Natale. Gli abbracci. Il calore. La cioccolata. La festa. La vita, la vita.

Ciao 2015…

Sharing is caring!

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply